Come addestrare un cucciolo di pastore tedesco

Come addestrare un cucciolo di pastore tedesco

Addestrare un cucciolo di pastore tedesco: consigli. Riportiamo un estratto da Yahoo Answer sull’addestramento del pastore tedesco, perché abbiamo riscontrato la completezza della risposta.   Premesso che stiamo parlando di un cucciolo di circa due mesi di età, ecco le indicazioni suggerite in Domande e Risposte.   “Dal quinto mese in poi il cane entra nella fase dell’impregnazione, cioè apprende i comandi secondari che non hanno a che vedere con il suo essere cane. Un buon educatore cinofilo durante l’impregnazione insegna al cane come andare al guinzaglio, come mettersi seduto affianco al padrone, come farlo rimanere seduto e fermo anche se il padrone toglie il guinzaglio e s’allontana, come richiamarlo quando è sciolto e si allontana e come fargli capire i movimenti “destra” e “sinistra” senza che il cane ci tagli la strada. Solitamente per questo tipo di impregnazione il cane deve seguire un corso semestrale da 3 o 4 lezioni settimanali di un’ora circa. Nel secondo semestre d’addestramento, che puoi decidere di eseguire oppure no, insegnano al cane le modalità di difesa personale del padrone e la guardia del territorio. Un cane ben addestrato fa cose che un essere umano non può neanche immaginarsi di fare, come fermarsi immediatamente all’udire la parola “ALT!” detta dal padrone, anche se il cane è lanciato con ferocia all’attacco di un aggressore o di un altro cane. Ho letto su uno dei commenti che ti hanno lasciato che il cane nei primi 2-3 mesi lo puoi addestrare perché a questa età impara le cose che non dimenticherà mai per il resto della vita: è vero a metà. E’ vero che ciò che...
π